“Non possiamo sempre fare grandi cose nella vita ma possiamo fare piccole cose con grande amore”
(Madre Teresa di Calcutta)

Quest’anno la trasferta di Massimo ed Alberto in Togo è stata molto animata grazie a tre compagni di viaggio: Nicola, Luisa e Luca.

Luisa, giornalista viaggiatrice, ha descritto molto bene sul suo blog il clima, le stranezze e le avventure di questa missione.

Nicola, gran corridore, anche lui molto impegnato in attività umanitarie e in solidarietà con la sua associazione sportiva Against Violence, ci ha aiutato ad allietare gli animi con giornate di gioia e di sport.

Luca, pediatra, è praticamente rimasto “barricato” nella nostra infermeria visitando alla fine un numero di bambini impensabile!!

Nel corso della missione i nostri amici e soci hanno fatto tantissimo:

INAUGURAZIONE della scuola e posa della targa LUCONLUS;
CAMPO ESTIVO gestito da Massimo e Nicola, con sessioni di allenamenti di calcio, pallacanestro e gara di corsa sui 400 metri nell’ultimo giorno con premiazione finale;
CAMPAGNA PEDIATRICA che ha raggiunto 345 bambini per visite e screening malaria;
AVVIO DELLA TELEMEDICINA: i nostri amici di Nico i Frutti del Chicco (la ONLUS dove lavorano LUCA e LUISA) hanno voluto donare alla missione di Amakpapè il sistema di Telemedicina sviluppato dalla GHT Onlus del prof. Bartolo che è stata istallata ed ha funzionato benissimo.

Ringraziamo di cuore i nostri soci e gli amici protagonisti di questa ricca ed interessante missione: 8 giorni di duro lavoro e di nuove esperienze che rinnovano energia e speranze!!